La giuria di qualità

Il “Premio 400Colpi” viene assegnato da una Giuria di Qualità che, visionati tutti i film internazionali in concorso, ne valuterà l’eccellenza.
La Giuria di Qualità è composta dal Presidente di giuria e da nove membri professionisti, di rinomata fama nel settore della cinematografia e della comunicazione, che viene selezionata dall’organizzazione del festival per le proprie competenze e conoscenze specialistiche necessarie alla valutazione dei lungometraggi in concorso. Fanno parte della commissione di esperti i nomi più prestigiosi del Cinema Italiano ed Internazionale, le firme più autorevoli del giornalismo italiano, raffinati critici cinematografici. La designazione dei membri della Giuria di Qualità è in linea con le scelte didattiche ed educative proposte dal vvfilmf e ha lo scopo di mettere in evidenza il ruolo preponderante che riveste la cinematografia nell’ambito del percorso formativo dei giovani; nonché dar vita a nuovi confronti e dibattiti tra i giurati e gli esperti presenti in sala. Il Presidente della Giuria di Qualità ha il compito di coordinare le votazioni. La sua preferenza può avere una valenza di voto addizionale solo nel caso in cui le decisioni dei membri della giuria esprimessero un voto di ex-aequo. Ciascun membro della Giuria di Qualità utilizzerà un criterio personale di valutazione e nell’incontro finale il Presidente e i nove giurati, esaminando i lungometraggi nel dettaglio, esprimeranno il loro insindacabile giudizio.