English EN Italiano IT

Buta

Fascia: Santa Augusta

Buta, il protagonista, è un ragazzino orfano, ma molto fortunato perchè ha un tutore che si occupa di lui. Il sogno dell’uomo è di ristrutturare un vecchio mulino, ma Buta ha un desiderio diverso: vuole creare un grande disegno fatto di pietre in cima alla montagna, che possa essere visto dal cielo. Deve però fare i conti con i ragazzini del villaggio. Contemporaneamente arriva un rappresentante di sapone, che si innamora di una giovane ragazza. Gyoncha. Le due storie si intrecciano.

Regia:

Ilgar Najaf

Paese:

Azerbaijan

Durata:

98''

Lingua:

Lingua Azera

Trailer del Film

Il regista: Ilgar Najaf

E un regista armeno. Nel 1988, quando aveva 13 anni, la sua famiglia va a vivere in Azerbaijan. Da quel momento divengono dei rifugiati. Nel 1993 si iscrive all’Università di Arte di Azerbaijan, nella facoltà di regia ci nematrogafica. Il suo primo documentario, un cortometraggio di 22 minuti, Shacks wi thout shades, è tra i vincitori del Baku Youth Festival. Dal 2001 al 2009 gira diversi film per la televisione e alcuni cortometraggi tra cui There exists an old man e Theatrical Life. Buta è il suo primo lungometraggio.

Info

Sceneggiatura Ilgar Najaf, Ashley Holloway | Produzione Khamis Muradov, Ilgar Najaf

Un Festival anche Digitale

Via Calcada 10, Vittorio Veneto (TV) 31029
Email: info@vittoriofilmfestival.com
Mobile: 333 2157732 (Tony)

Privacy Policy Cookie Policy

Contattaci

Per domande o difficoltà in fase di registrazione non esitare a contattarci:

Copyright 2020 Associazione 400 Colpi a.p.s. | Piazza della Fontana, 11 – 31029 Vittorio Veneto (TV) | C.F. 93015350262 P.IVA 04291700260
Tutti i diritti riservati | Website developed by INK LABS STUDIOS LTD

Accedi al tuo account