Comunicato stampa del 05 maggio 2018

La giuria dei ragazzi del Vittorio Veneto Film Festival, dopo aver visionato le opere in concorso ed aver votato le preferite, ha scelto tra i nove film in concorso la terna dei vincitori dell’edizione 2018.

Per la categoria Monte Baldo il premio è stato vinto dal film “Hotel De Grote L” di Ineke Houtman (Olanda).
Per la categoria Monte Pizzoc il premio è stato asegnato alla pellicola “The Liberation of Skopje” di Rade e Danilo Serbedzija (Macedonia/Croazia/Finlandia).
Per la categoria Monte Visentin il premio è stato assegnato al film “L’assoluto presente” di Fabio Martina (Italia).

Le qualità dei film vincenti hanno saputo convincere le giurie che sono rimaste colpite dalle tematiche proposte, confermando le aspettative per due dei tre film vincitori, prime visioni per il nostro paese.
In particolare “The Liberation of Skopje”, coproduzione internazionale di assoluto prestigio, per il racconto rappresentato costituisce un ideale punto di unione con la ricorrenza del centenario del termine della grande guerra 15/18, così significativo per la città che ospita il festival.

La premiazione, avvenuta sabato 5 maggio 2018 presso il teatro Lorenzo Da Ponte di Serravalle di Vittorio Veneto alla presenza del vicesindaco Alessandro Turchetto, ha visto salire sul palco il regista Fabio Martina e l’attore Gil Giuliani in rappresentanza della produzione de “L’assoluto presente”.
Grande soddisfazione per il regista ed il giovane attore che, al momento della proclamazione, hanno ringraziato le giurie esprimendo felicità per il premio ottenuto in occasione della ricorrenza del centenario della fine della prima guerra mondiale e ponendo l’accento sull’importanza dell’arte e della cultura nell’insegnare ai giovani a guardare al futuro. In quest’ottica, realtà come il Vittorio Veneto Film Festival sono importanti e preziose per raggiungere questo obiettivo.

Soddisfazione anche da parte degli organizzatori e dei volontari della manifestazione, che, nel ringraziare gli sponsor che hanno supportato concretamente l’evento, vedono così chiudersi l’edizione 2018 e sono già proiettati verso la prossima edizione, la 2019, che festeggia i dieci anni di attività del Vittorio Veneto Film Festival.