1. INTRODUZIONE

Il Vittorio Veneto Film Festival (vvfilmf) è organizzato dall’Associazione 400 colpi a.p.s., Associazione no profit di Promozione Sociale – con sede legale in Vicolo De Noni, 16/3 – 31020 Revine Lago (Treviso) e sede operativa a Palazzo Piazzoni Parravicini, Via Calcada n.10 – 31029 Vittorio Veneto (Treviso), Italia.
È sostenuto e patrocinato dal Presidente della Repubblica Italiana, dalla Presidenza dei Ministri, con la compartecipazione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e con il patrocinio di tutti i Ministeri e delle Ambasciate dei Paesi Esteri.
Il vvfilmf è sostenuto dalla Regione Veneto e dal Comune di Vittorio Veneto. A questi Enti si aggiungono associazioni, organizzazioni, istituzioni e sponsor privati.

2. OBIETTIVI 

Il Vittorio Veneto Film Festival è nato dalla volontà di creare un grande momento di alto spessore culturale per ragazzi riuscendo ad unire ingegno e cultura. Un evento capace di individuare luoghi di accoglienza per i giovani e laboratori dedicati allo studio di nuove forme d’espressione artistica.
La programmazione del festival, pur avendo come pubblico preferenziale proprio bambini e adolescenti in età scolastica, si apre con entusiasmo anche ad un pubblico adulto e a tutta la popolazione che si interessa di arte cinematografica e ai suoi aspetti didattici, pedagogici e istruttivi.
Il progetto è un’attività stabile basata su una rete di comuni, enti, associazioni ed esperienze, destinata a durare e svilupparsi nel tempo, coinvolgendo tutto il territorio nazionale e internazionale durante tutto l’arco dell’anno. Le prime sei edizioni del Vittorio Veneto Film Festival, dal 2010 al 2015, a partire da questi presupposti hanno indicato nuovi percorsi formativi, offrendo una programmazione di attività culturali sempre rinnovata.

3. SEZIONI UFFICIALI

L’ottava edizione del vvfilmf si svolgerà a Serravalle di Vittorio Veneto (Treviso) da Martedì 02 a Sabato 06 Maggio 2017.
Il concorso ufficiale vede in concorso quindici lungometraggi, suddivisi in sei fasce d’età: dai bambini agli adulti che li visioneranno e giudicheranno:

  • Prima Fascia “+PICCOLI” – sezione dedicata ai bambini di età compresa tra i 6 e i 7 anni giudicheranno i film in concorso (bambini frequentanti la prima e seconda classe della Scuola Primaria);
  • Seconda Fascia “S. AUGUSTA” – sezione dedicata ad un pubblico di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni (bambini frequentanti le classi terza, quarta e quinta della Scuola Primaria);
  • Terza Fascia “MONTE BALDO” – sezione dedicata ad un pubblico di età compresa fra gli 11 e i 14 anni (ragazzi frequentanti le tre classi della Scuola Secondaria di I° Grado)
  • Quarta Fascia “PIZZOC” – sezione dedicata ad un pubblico di età compresa tra i 14 e i 16/17 anni  (ragazzi frequentanti le classi prima e seconda della Scuola Secondaria di II° Grado)
  • Quinta Fascia “VISENTIN” – sezione dedicata ad un pubblico di età compresa tra i 17 e i 25 anni (ragazzi frequentanti le classi terza, quarta e quinta della Scuola Secondaria di II° Grado e gli Studenti Universitari).
  • Sesta Fascia “+ALTI”  composta da 100 giurati con un’età compresa tra i 26 e i 100 anni e che avrà il compito di assegnare un premio al miglior film tra i 3 a loro proposti.

4. GIURIE E PREMI

Per le sezioni competitive, le Giurie saranno composte dai 1.500 giurati che assegneranno il PREMIO vvfilmf al miglior film di ogni fascia.
Le decisioni delle giurie sono insindacabili.

5. SELEZIONE DELLE OPERE

5.1 Condizioni di ammissione alla selezione

Verranno tenute in considerazione solo le opere prodotte dal 2013 e inedite in Italia.

La presentazione del film ad altri festival italiani, l’uscita in sala o la messa in onda televisiva in Italia, ne comporterà l’esclusione dal vvfilmf.

Copia del film per la pre-selezione dovrà pervenire entro lunedì 31 ottobre 2016 esclusivamente in modalità on-line gratuita attraverso l’iscrizione ai partner ufficiali utilizzati per la pre-selezione:

Non verranno prese in considerazione le sottoscrizioni di pre-selezione pervenute dopo la data di lunedì 31 ottobre 2016, o in modalità diversa da quella precedentemente illustrata.

5.2 Modalità di selezione

La selezione delle opere avverrà a giudizio insindacabile del Direttore Generale e del Direttore Artistico del vvfilmf per quanto attiene alla selezione delle opere proposte e sarà coadiuvato da uno staff di esperti (esperti di cinematografia, di comunicazione e pedagogisti).
I risultati finali saranno comunicati direttamente alle produzioni/distribuzioni dei film selezionati entro venerdì 18 novembre 2016. 

6. OPERE SELEZIONATE

6.1 Scheda di partecipazione

A seguito della comunicazione ufficiale di selezione dell’opera in concorso, i responsabili dei film dovranno inviare la scheda di partecipazione, scaricabile direttamente dall’e-mail inviata dal nostro Ufficio Relazioni con le Produzioni Cinematografiche, la quale dovrà essere debitamente compilata in tutte le sue voci, ed inviata entro e non oltre domenica 18 dicembre 2016 tramite mail all’indirizzo film@vittoriofilmfestival.com.
La ricezione della scheda da parte del vvfilmf sottintende l’accettazione legale dell’invito da parte di tutti i destinatari, accettazione che viene considerata definitiva e irrevocabile.

6.2 Programma

L’invito del film deve rimanere assolutamente confidenziale fino all’annuncio da parte del vvfilmf durante la conferenza stampa.
La programmazione generale e gli orari delle proiezioni sono di competenza esclusiva della Direzione del Festival e saranno comunicati non appena possibili.

6.3 Materiali

Ricevuta la notifica ufficiale dell’inserimento in concorso, assoluta priorità dovrà essere concessa all’invio dei seguenti materiali:

  • Trailer del film (in formato DVD o file Full HD) di durata non superiore ai 3 minuti;
  • lista completa dei dialoghi dei sottotitoli in inglese con time code tramite mail all’indirizzo film@vittoriofilmfestival.com;
  • copia del film in formato DVD-HD, link scaricabile oppure supporto USB;
  • Press kit contenente:
    • biografia, filmografia e foto del regista;
    • nota del regista sul film e note di produzione;
    • foto a colori o bianco e nero del film;
    • brochures;
    • posters e locandine.
      Tale materiale potrà essere inviato tramite mail all’indirizzo film@vittoriofilmfestival.com, attraverso servizio WeTransfer, oppure tramite servizio postale, o corriere, pressoVITTORIO VENETO FILM FESTIVAL
      Associazione 400 Colpi
      Via Calcada, 10 – 31029 Vittorio Veneto
      Treviso (ITALY)

N.B.: È essenziale, ai fini della promozione dei film in concorso, l’autorizzazione da parte della produzione alla trasmissione (in TV nazionali e internazionali) di un massimo di 2’ di scene tratte dal film. La copia del film per la proiezione dovrà essere uguale alla copia dell’opera inviata per la pre-selezione.
Tutto il materiale di cui sopra dovrà essere spedito separatamente dalla copia del film.

I materiali (DVD o supporto USB) verranno restituiti solo nel caso in cui il mittente ne faccia espressa richiesta scritta.
L’Associazione 400 Colpi conserverà una copia del film presso la propria Cineteca e potrà utilizzarla solo per fini culturali e didattici, escludendo ogni utilizzo commerciale.

6.4 Catalogo

A seguito dell’annuncio ufficiale di selezione, tutto il materiale necessario per la redazione del catalogo del vvfilmf8 (sinossi, cast artistico e tecnico, biografia e filmografia completa del regista, fotografie del regista e di attori e scene del film in b/n e a colori, breve commento del regista sul film) dovrà pervenire al più presto e comunque non oltre sabato 10 dicembre 2016 e dovrà riportare l’indicazione “Materiale per redazione catalogo”.

Tale materiale potrà essere inviato direttamente tramite mail all’indirizzo film@vittoriofilmfestival.com, attraverso servizio online gratuito WeTransfer, oppure tramite servizio postale, o corriere, presso:

VITTORIO VENETO FILM FESTIVAL
Associazione 400 Colpi
Via Calcada n.10 – 31029 Vittorio Veneto
TREVISO (ITALY)

6.5 Materiale promozionale per la stampa

Con una spedizione a parte i titolari delle opere invitate dovranno inviare, entro sabato 10 dicembre 2016, i materiali promozionali (press book, immagini digitali del film e del regista, materiale video, audio clip, ecc.) per la distribuzione alla stampa e ai potenziali acquirenti.
Il materiale di pubblicità e promozione dovrà tassativamente riportare l’indicazioneFilm selezionato per la VIII edizione del vvfilmfe, nel caso, la dizionePrima mondiale.

7. SPEDIZIONI

Tutti i lungometraggi selezionati dovranno essere spediti esclusivamente tramite link riservato, servizio WeTransfer, oppure via servizio postale/corriere e dovranno pervenire presso la sede del Festival (vedi indirizzo sopra) entro e non oltre il 10 dicembre 2016.
Ogni spedizione proveniente dall’estero dovrà essere corredata da fattura pro-forma con l’indicazione del numero dei colli, lunghezza del film in metri, titolo del film e un valore per i soli fini doganali (non superiore ai 20$ per i lungometraggi) e riportare la dicitura “NO COMMERCIAL VALUE, FOR CULTURAL PURPOSES ONLY”.

Parallelamente, il mittente dovrà far pervenire all’Ufficio Relazioni con le Produzioni Cinematografiche tramite e-mail all’indirizzo film@vittoriofilmfestival.com un avviso di spedizione indicante il titolo del film, il numero dei colli, la data e le coordinate della spedizione (numero AWB).

  • Le copie dei film dovranno essere sottotitolate in inglese se provenienti da paesi non anglofoni.
  • La copia per la proiezione del film dovrà essere identica a quella inviata per la preselezione.

8. COSTI ED IMPEGNI

8.1 Pre-selezione

Il vvfilmf non prevede nessun costo per l’ingresso in pre-selezione.
L’invio dell’opera accompagnato da entry-form compilato e regolamento firmato sono a carico del mittente.

8.2 Film in concorso

Le spese di spedizione del materiale e dell’opera per la proiezione durante il Festival saranno così ripartite:

  • Il partecipante coprirà le spese di invio del film dal luogo di origine alla sede del Festival.
  • Il vvfilmf coprirà le spese di restituzione.

8.3 Assicurazione del trasporto

La copertura assicurativa inerente il trasporto di andata e ritorno dei supporti di proiezione è a carico dei partecipanti.

8.4 Assicurazione a Vittorio Veneto

Il Festival garantisce la copertura assicurativa per il periodo di giacenza dei film presso la sede del Festival. Il valore assicurativo dei film non potrà comunque eccedere il costo di laboratorio di una copia standard, secondo le tariffe in vigore in Italia.
I produttori e i distributori di tutti i film premiati sono invitati a fare dono di una copia del film, su supporto digitale in alta definizione, che sarà depositata presso l’Archivio Storico del Festival e destinata ad esclusivi fini di studio e di conservazione, escludendo ogni utilizzo commerciale.

9. DELEGAZIONI

9.1 Spese di viaggio e ospitalità

Il Vittorio Veneto Film Festival si riserva di invitare un delegato per ogni film in concorso (regista, produttore, distributore, attore…).

Per gli invitati è previsto:

  • il servizio di trasferimento A/R dalla stazione ferroviaria di Venezia Mestre a Vittorio Veneto, e viceversa, oppure dagli aeroporti di Treviso “Antonio Canova” o Venezia “Marco Polo” a Vittorio Veneto e viceversa;
  • l’ospitalità (albergo, pranzi e cene) dal giorno prima dello screening al giorno della Cerimonia di Premiazione.

N.B. Le società di produzione e distribuzione dei film selezionati sono invitate a sostenere la partecipazione al Vittorio Veneto Film Festival di delegati aggiuntivi ai fini promozionali della pellicola in concorso.

10. DISPOSIZIONI FINALI

La partecipazione al vvfilmf comporta l’accettazione del presente regolamento. È responsabilità di produttori, distributori o altri soggetti che presentano il film, garantire di essere legittimamente autorizzati ad iscrivere il film.
Per ogni eventuale contestazione sull’interpretazione del regolamento farà fede il testo originale redatto in italiano.
Al di fuori dei casi già previsti nei precedenti articoli, Il Direttore Artistico del vvfilmf avrà facoltà e diritto di regolamentare in autonomia ed a suo insindacabile giudizio, ogni questione connessa all’organizzazione artistica e logistica del vvfilmf.
Avrà altresì facoltà e diritto di sospendere l’iscrizione delle prestazioni dei partecipanti in casi particolari e motivati.
Ogni eventuale controversia riguardante l’interpretazione e l’esecuzione del presente regolamento, nonché i rapporti dipendenti dalla partecipazione al vvfilmf, sarà devoluta alla competenza funzionale del Foro di Treviso.

Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1341, 2°c. cod. civ. si approvano specificatamente le clausole di cui all’art. 8 (competenza funzionale del Foro di Treviso; limitazione di responsabilità dell’organizzazione; facoltà di recedere e/o sospendere il contratto).

Vittorio Veneto, 27 luglio 2016

Contatti

Per ulteriori domande, richieste e/o informazioni non esitate a contattarci tramite e-mail all’indirizzo film@vittoriofilmfestival.com.

vvfilmf NEWS
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e periodicamente riceverai tutte le news sulle attività svolte e le iniziative future organizzate dal vvfilmf
Noi rispettiamo la tua privacy
vvfilmf NEWS
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e periodicamente riceverai tutte le news sulle attività svolte e le iniziative future organizzate dal vvfilmf
Noi rispettiamo la tua privacy
X